share
print
  • facebook
  • twitter
  • google+

Search results




  • Buildings, squares, streets - without architecture barriers

    The itinerary begins at Piazza Paolo Diacono and, either of the two routes suggested will lead to the Town hall.
    The route then leads towards the Cathedral Square to "listen to the history" of the noble buildings, testament to the town's history : Palazzo Comunale, Palazzo de Nordis and Palazzo dei Provveditori Veneti; continuing towards Piazza San Francesco you can admire the eighteenth century Palazzo Brosadola whilst in Piazza Foro Giulio Cesare stands the monument to Adelaide Ristori, the actress of international fame who was born in Cividale del Friuli, an important voice of the Italian Risorgimento.
    We then reach Corso Mazzini and Palazzo Levrini Stringher, a building with frescoes showing sacred subjects and mythological scenes, and some historic scenes of town life such as the pharmacy.
    Continuing along via Carlo Alberto the route leads to Palazzo de Portis, owned by one of the most powerful noble families in the town, then crossing via Canussio you come to the beautiful Castle of the same name, finally arriving at Piazza Diaz with its Rationalist period architecture. Living in the present, recounting the past and with an eye on the future.

    Time needed: two hours and thirty minutes (entry - with fee - and visit to the Museo Archeologico Nazionale)
    Distance: three kilometres
    Difficulty level: easy

    Starting point: Piazza Paolo Diacono, 10 (Informacittà Helpdesk – Information and tourist centre)

    - Piazza Diacono: Palazzo ex Monte di Pietà e so-called house of Paul the Deacon
    - Via Patriarcato/Piazza Duomo: Palazzo dei Provveditori Veneti and Palazzo de Nordis
    - Corso Paolino d’Aquileia: Palazzo Comunale
    - Going along corso P. d’Aquileia / Stretta Stellini/ piazza San Francesco: Palazzo Brosadola
    - Foro Giulio Cesare: Monument to Adelaide Ristori
    - Piazzetta Terme Romane/ stretta de Rubeis/ corso Mazzini: Palazzo Levrini Stringher and Pharmacy
    - Via Carlo Alberto / p.tta de Portis: Palazzo de Portis
    - Via Canussio: Castello Canussio Craigher
    There is an alternative to this route with architectural barriers: buildings, squares and streets
    keyboard_arrow_right
  • Buildings, squares and streets

    The itinerary begins at Piazza Paolo Diacono and, either of the two routes suggested will lead to the Town hall.
    The route then leads towards the Cathedral Square to "listen to the history" of the noble buildings, testament to the town's history : Palazzo Comunale, Palazzo de Nordis and Palazzo dei Provveditori Veneti; continuing towards Piazza San Francesco you can admire the eighteenth century Palazzo Brosadola whilst in Piazza Foro Giulio Cesare stands the monument to Adelaide Ristori, the actress of international fame who was born in Cividale del Friuli, an important voice of the Italian Risorgimento.
    We then reach Corso Mazzini and Palazzo Levrini Stringher, a building with frescoes showing sacred subjects and mythological scenes, and some historic scenes of town life such as the pharmacy.
    Continuing along via Carlo Alberto the route leads to Palazzo de Portis, owned by one of the most powerful noble families in the town, then crossing via Canussio you come to the beautiful Castle of the same name, finally arriving at Piazza Diaz with its Rationalist period architecture. Living in the present, recounting the past and with an eye on the future.

    Time needed: two hours and thirty minutes (entry - with fee - and visit to the Museo Archeologico Nazionale)
    Distance: three kilometres
    Difficulty level: easy

    Starting point: Piazza Paolo Diacono, 10 (Informacittà Helpdesk – Information and tourist centre)

    - Stretta della Giudaica: Medievel House (with stairs/access ramp with cobblestones)
    - Via Monastero Maggiore/ stretta Cerchiari (slight gradient)
    - Piazza Duomo: Palazzo Provveditori Veneti (National Araeological Museum)
    - Corso Paolino d’Aquileia: Palazzo Comunale -
    Following corso P. d’Aquileia / Stretta Stellini/ piazza San Francesco: Palazzo Brosadola
    - Foro Giulio Cesare: Monument to Adelaide Ristori
    - Piazzetta Terme Romane/ stretta de Rubeis/ corso Mazzini: Palazzo Levrini Stringher and Pharmacy
    - Via Carlo Alberto / p.tta de Portis: Palazzo de Portis
    - Via Canussio: Castello Canussio Craigher

    There is an alternative to this route with architectural barriers: buildings, squares and streets - without architectural barriers
    keyboard_arrow_right
  • Wi-Fi comunale

    Rete Wi-Fi del Comune di Cividale del Friuli

    elenco degli access-points dell'Amministrazione Comunale, presenti sul territorio, che consentono l'accesso ad internet libero e gratuito:

    - n. 2 presso Informagiovani - Via Carraria n. 93 (attivi dal 14.11.2013)

    Le credenziali per accedere a questi access-points, per l'accesso libero e gratuito ad internet, sono le medesime utilizzate per l'accesso agli internet points della Biblioteca Comunale, dell'Informacittà e dell'Informagiovani.

    La rete territoriale comprende inoltre ulteriori 19 access-points connessi al sistema FVGWiFi che coprono le seguenti aree o parti di esse:

    1 - Piazza del Duomo / Largo Boiani (attivo dal 9.01.2014)

    2 - Piazza Paolo Diacono (attivo dal 9.01.2014)

    3 - Piazzetta Leone Morandini / Belvedere sul Natisone (attivo dal 9.01.2014)

    4 - Piazzetta San Biagio (attivo dal 9.01.2014)

    5 - Riva Pozzo di Callisto / Via Monastero Maggiore (attivo dal 9.01.2014)

    6 - Via Monastero Maggiore / Stretta Michele della Torre (attivo dal 9.01.2014)

    7 - Via Silvio Pellico / Piazza Alberto Picco (attivo dal 9.01.2014)

    8 - Sala Consiglio Comunale - Sede municipale di Corso Paolino d'Aquileia n. 2 (attivo dall'11.10.2013; dal 9.01.2014 sulla rete FVGWiFi)

    9 - Sala Riunioni - sede municipale di Corso Paolino d'Aquileia n. 2 (attivo dall'11.10.2013; dal 9.01.2014 sulla rete FVGWiFi)

    10 - Corso Paolino d'Aquileia (attivo dall'11.10.2013; dal 9.01.2014 sulla rete FVGWiFi)

    11 - Piazza Paolo Diacono (attivo dall'8.04.2011; dal 9.01.2014 sulla rete FVGWiFi)

    12 - Piazza XX Settembre (attivo dal 10.04.2014)

    13/14/15/16/17/18 - Biblioteca Comunale - Sede municipale di Piazzetta Chiarottini n.5 (attivi dal 28.11.2012; dal 30.05.2014 sulla rete FVGWiFi); sesto AP attivo dall'1.06.2015)

    19 - Largo Boiani / Foro Giulio Cesare (attivo dal 3.12.2015)

    Chi può utilizzare il servizio:
    Il servizio è offerto a tutti i cittadini che si trovano in Friuli Venezia Giulia, più precisamente in una area coperta dal servizio FVGWiFI.
    Per potersi registrare al servizio l’utente deve disporre di un numero di cellulare associato ad una SIM card di un operatore telefonico italiano.

    Come registarsi
    Se è la prima volta che si utilizza il servizio è necessario registrarsi, seguendo le istruzioni presenti nella pagina di registrazione.
    Dopo aver inserito i propri dati, per l’attivazione dell’account è richiesto di effettuare una chiamata dal numero di cellulare indicato in fase di registrazione ad un numero telefonico specifico. Dopo la verifica del numero chiamante la telefonata è abbattuta senza che vi siano costi a carico dell’utente.
    Al fine di prevenire abusi del servizio, verrà verificata l'identità degli utenti che utilizzano il servizio wifi.
    Sei sei in possesso di una SIM italiana selezionerai "Numero di cellulare", altrimenti seleziona il metodo "Carta di Credito".
    È possibile registrarsi anche da qui: registrazione

    Come usare il servizio
    Per accedere al servizio è necessario seguire i seguenti passi:
    • Selezionare la rete “FVGWiFi” (SSID) nell’area coperta dal servizio
    • Avviare il browser (Internet Explorer, Safari, Mozilla Firefox,..) ed aprire un collegamento
    • Inserire nella pagina di accesso, che compare automaticamente in presenza del segnale, il nome utente (numero di cellulare) e password inseriti in fase di registrazione.

    Quanto si può navigare
    Il volume di traffico è limitato a 300MB al giorno per utente con sessioni di durata massima di un'ora. Il servizio è disponibile 24 ore su 24 salvo eventuali interruzioni dovute a esigenze operative.

    Mappa degli hot spot FVGWiFi attivi sul territorio regionale

    Come usare le proprie credenziali per accedere alle reti federate di Free ItaliaWiFi
    Grazie al sistema di identificazione federato con Free ItaliaWiFi, gli utenti già registrati a FVGWiFi possono accedere con le proprie credenziali anche a tutte le reti federate delle altre pubbliche amministrazioni, senza dover effettuare una nuova procedura di registrazione.
    Le reti che hanno aderito alla Federazione sono riconoscibili dal logo Free ItaliaWiFi presente sulla pagina web di autenticazione e accesso al servizio di ogni rete.
    Per utilizzare il servizio, raggiunta un’area WiFi di una delle reti federate, bisogna selezionare il nome della rete (SSID) sul proprio terminale. Sulla pagina di autenticazione si possono utilizzare le proprie credenziali aggiungendo al “Nome utente/Username” il simbolo “@” seguito da “fvgwifi.it” mantenendo la password invariata.
    keyboard_arrow_right
  • Piscina comunale

    Il Centro Natatorio di Cividale si trova a pochi metri dalla stazione ferroviaria e degli autobus ed è raggiungibile anche a piedi dal centro cittadino.

    La struttura offre all'utenza una piscina coperta con due vasche (una grande ed una piccola) ed una esterna in mezzo al verde, bar interno e spazio fitness.

    Vengono proposti corsi per tutte le età e tutte le esigenze.

    La gestione della piscina comunale è affidata allo Sport Management spa ssd che svolge al suo interno la pratica sia agonistica che didattica degli sport acquatici.


    Per ulteriori informazioni, orari, tariffe e corsi consulta il sito della Piscina di Cividale
    keyboard_arrow_right